04 dicembre 2016

Giornata dell'Agricoltura, quarta edizione

Anche quest'anno si è svolta a Basella la popolare manifestazione che porta nella nostra località centinaia di agricoltori da tutta la provincia (e oltre).

 
Il 4 dicembre si è svolta a Basella la Giornata dell'Agricoltura, una manifestazione giunta quest'anno alla quarta edizione.
L'evento ha coinvolto quasi duecento agricoltori provenienti dalle provincie di Bergamo e Brescia.
Un vivace momento di aggregazione della comunità che ha visto sfilare per le strade della frazione ben 169 trattori di varie epoche, forme e colori.
Il parcheggio e la piazza si sono letteralmente ripiempiti di mezzi antichi e moderni ordinatamente disposti per la consueta benedizione.
 
Una giornata per ringraziare la terra e chi la accudisce.
Alle 9.30 è iniziata la sfilata delle macchine agricole d'epoca e di cavalli preceduti dalla banda di Urgnano.
I mezzi d'epoca sono stati messi in esposizione in piazza durante la messa in modo che chiunque potesse ammirarli da vicino.


Subito dopo la funzione religiosa celebrata nel Santuario la festa è continuata con la sfilata di tutti i mezzi agricoli con la benedizione davanti al sagrato della chiesa.


A seguire si è svolto presso il ristorante "Al Santuario" il pranzo con Agricoltori e amici.


I burattini di Roberta hanno accompagnato il pomeriggio della festa con lo spettacolo "Gioppino e i conti imbroglioni". Erano inoltre presenti bancarelle di prodotti tipici ed hobbistiche per chi avesse voglia di anticipare i regali natalizi.


Erano inoltre presenti l'associazione A.D.S. La Staffa con laboratori a tema per bambini e giochi a cavallo e la Croce Rossa Italiana che ha effettuato dimostrazioni di primo soccorso.


Ad ogni autista di mezzo agricolo è stato consegnato un panino con salamella.


La manifestazione nasce da un'idea di Matteo Brozzoni e Paolo Campana, è patrocinata dal Comune di Urgnano e da Agricoltori Amici della Basella.


Ringraziamo gli organizzatori per la bellissima giornata, all'anno prossimo!

Agricoltori Amici della Basella su Facebook